L’AREA FORMAZIONE MOTORIA E SPORTIVA È IL SETTORE CHE SI OCCUPA DELLA FORMAZIONE SECONDO IL QUADRO EUROPEO DELLE QUALIFICHE- EQF- 

LA PROFESSIONALITA' DEI TECNICI NON E' PIU' UN OPZIONE

LA FORMAZIONE NON E' UN DIPLOMA

ACSI aderendo al sistema SNaQ, ha scelto di seguire un modello generale di riferimento per il conseguimento delle qualifiche tecniche coerente con il quadro Europeo per la Formazione e la qualifica delle professioni: Quadro Europeo di Qualifiche (EQF); Sistemi Europei di Crediti per l’istruzione e la formazione professionale (ECVET).

Secondo il quadro Europeo delle Qualifiche - EQF-  non sono importanti solo le ore di formazione per l’acquisizione di una qualifica, ma le competenze, le capacità e abilità acquisite in uscita da un percorso formativo differenziato.

Per questo ad ogni livello viene attribuito un numero di crediti formativi dei quali sono individuati quelli indispensabili per le abilità e quelli per le conoscenze.

La professionalità non influisce sul regime fiscale, ma sulla qualità del servizio offerto come previsto anche dalla legge 4/2013 sulle professioni non ordinistiche.

Attraverso l'Area Formazione Sportiva e Motoria è possibile acquisire le caratteristiche per definirsi "Professionista di cui alla legge 4/2013" attraverso l'iscrizione all'Unione Nazionale Chinesiologi e/o la certificazione in conformità della norma UNI 11475:2018, 

ottenere l’attestato di qualità e di qualificazione professionale come “Tecnico Chinesiologo"

Vantaggi


  • Formazione identificabile e trasferibile
  • Qualifica riconoscibile
  • Compatibilità con i standard europei
  • Certificazione di Qualità ISO 9001
  • Possibilità ottenere le caratteristiche per definirsi "Tecnico Chinesiologo Professionista di cui alla legge 4/2013"
  • Mantenere i benefici fiscali
  • Omogeneità a livello nazionale

Figure riconosciute


Adeguamento

Per chi ha già delle qualifiche

  • Inviare il proprio curriculum sportivo
  • Verifica documentale
  • Eventuale corso integrativo
  • Esame verifica crediti
  • DIPLOMA

ACSI MAGAZINE